de  |  fr  |  it
 Login   |   Ricerca

Ricerca...





Shop | Dettagli

W12i
Linee direttive per una buona prassi procedurale nelle aziende dell’acqua potabile

La garanzia di una buona prassi procedurale (BPP), l’applicazione di procedimenti basati sui principi del sistema HACCP, la rintracciabilità, la campionatura e l’analisi di derrate alimentari e oggetti d’uso così come il ritiro o il richiamo per evitare la consegna di generi alimentari o oggetti d’uso pericolosi per la salute sono strumenti importanti del controllo autonomo. Il responsabile di un’azienda alimentare deve decidere se eseguire il controllo autonomo secondo le linee direttive per una buona prassi procedurale oppure in base a un sistema proprio.

In particolare per le aziende dell’acqua potabile di particolari dimensioni e complessità, che prevedono un trattamento pluristadio dell’acqua, continua a essere necessario organizzare il sistema di controllo autonomo in modo più completo e specifico. (Edizione 2017)

 

Indice

 

CHECKLIST PRESCRIZIONI BPP (cartella di lavoro parte 1)

 

e-regolamentazione
La regolamentazione completa della SSIGA può essere anche fruita tramite il pratico accesso online e-regolamentazione.

Numero articolo 2112  |  Prezzo per i membri 180.00  |  Prezzo 270.00  |  In den Warenkorb

W12i<br /><strong>Linee direttive per una buona prassi procedurale nelle aziende dell’acqua potabile</strong>
© SVGW/SSIGE 2011
SVGW/SSIGE
Il carrello è vuoto

Info