de  |  fr  |  it
 Login   |   Ricerca

Ricerca...





Il nuovo diritto sulle derrate alimentari in vigore dal prossimo maggio

Il 1° maggio 2017 entrerà in vigore il nuovo diritto svizzero sulle derrate alimentari: così ha deciso il Consiglio federale durante la sua seduta dello scorso 16 dicembre, rendendolo noto in un comunicato stampa. Dal nuovo diritto la Confederazione si aspetta un aumento della trasparenza, un miglioramento della protezione della popolazione dai rischi sanitari e dagli inganni e una semplificazione del commercio.

Nel nuovo diritto rientra anche l’acqua potabile, descritta nella nuova legge come acqua destinata al consumo umano. A livello di ordinanze ci saranno l’Ordinanza del DFI sull’acqua potabile e sulle acque per piscine e docce accessibili al pubblico (OPPD),  nella quale saranno riportati anche i requisiti chimici e microbiologici prescritti per l’acqua potabile. 

La SSIGA ha preventivamente preso posizione sul nuovo diritto, giudicandolo buono, ma lamentando che mancano indicazioni su cosa fare in caso di superamento dei valori massimi nell’acqua potabile o in caso che gli impianti   per la distribuzione dell’acqua non sono più considerati oggetti d’uso.

La SSIGA adeguerà la propria formazione al nuovo diritto sulle derrate alimentari e durante la relativa attuazione continuerà a far sentire la propria voce a favore degli interessi delle aziende fornitrici.

© SVGW/SSIGE 2011
SVGW/SSIGE
Il carrello è vuoto

Info