de  |  fr  |  it
 Login   |   Ricerca

Ricerca...





ACQUA 360: la qualità dell’acqua in Svizzera

(08.02.17) Verterà attorno alla qualità dell'acqua la seconda edizione del congresso Acqua360 che la Società Svizzera dell'Industria del Gas e delle Acque SSIGA e l'Associazione svizzera dei professionisti della protezione delle acque VSA terranno il 30 marzo a Lugano. Special guest dell'evento, che sarà tradotto in tedesco e in francese, sarà il nuotatore estremo Ernst Bromeis.

L'edizione di quest'anno verterà interamente sulla qualità dell'acqua in Svizzera. Nella prima parte sarà messo a tema lo stato in cui si trovano le acque di superficie in Svizzera, si parlerà del Lago Ceresio dal 1980 a oggi e verranno presentate le attività della piattaforma "Qualità dell'acqua" della VSA. Nella seconda parte si affronteranno le grandi sfide che minacciano la qualità dell'acqua: la resistenza agli antibiotici, le nanoparticelle e i microinquinanti. Seguirà una discussione sulle misure per la protezione e il miglioramento della qualità della nostra acqua.

Personalità politiche presenti all'evento
La SSIGA e la VSA hanno l'onore di ospitare in veste di relatori noti rappresentanti di istituti di ricerca e di autorità esecutive federali e cantonali. Parteciperanno all'evento il Consigliere di Stato Claudio Zali, Direttore del Dipartimento del Territorio del Canton Ticino, che si occupa di ambiente, pianificazione territoriale, costruzioni e trasporti, e il Deputato al Consiglio nazionale Marco Romano. Ernst Bromeis, nuotatore estremo e testimonial di Solidarit'eau Suisse, racconterà la propria mission e le sue avventure natatorie lungo il Reno, tra il Lago di Dentro e Rotterdam, e tra Tenero e Milano lungo il Ticino e il Naviglio Grande.

Al congresso Acqua360 sarà disponibile il servizio di traduzione simultanea in italiano, tedesco e francese. Grazie al nuovo collegamento veloce con la Svizzera italiana attraverso la galleria di base NFTA, anche gli ospiti provenienti dalla Svizzera tedesca e dalla Svizzera occidentale potranno partecipare al congresso in giornata, senza dover pernottare fuori.

Il congresso svizzero Acqua360 è reso possibile grazie all'Ufficio federale dell'ambiente, all'Ufficio della protezione delle acque e dell'approvvigionamento idrico del Canton Ticino, all'Associazione Acquedotti Ticinesi AAT, all'Associazione Ticinese dell'Economia delle Acque ATEA e ad altri sponsor.

Per ulteriori informazioni:
Programma e iscrizioni: www.acqua360.ch.

Contatto SSIGA / VSA, www.acqua360.ch:
Raffaele Domeniconi, 091 821 88 23, r.domeniconi[at]ssiga.ch Dal 2012

Raffaele Domeniconi coordina a Bellinzona le attività delle due associazioni nazionali nella Svizzera italiana.

SSIGA
La Società svizzera dell'industria del Gas e dell'Acqua SSIGA è l'organizzazione nazionale di settore per le aziende di approvvigionamento del gas, del teleriscaldamento e dell'acqua, con oltre 1200 membri. Nei suoi uffici di Bellinzona, Losanna, Schwerzenbach e Zurigo operano circa 50 collaboratori. Un obiettivo fondamentale della SSIGA è dal 1873 l'autonomia dei settori. La SSIGA redige direttive, propone corsi di formazione professionale e consulenza specialistica, agisce nel campo della certificazione di prodotti, aziende e persone, rappresenta gli interessi del settore, funge da fulcro per le conoscenze e svolge compiti di sorveglianza agevolando il lavoro delle autorità statali. Queste attività della SSIGA contribuiscono in maniera determinante al mantenimento dell'approvvigionamento sostenibile e sicuro del gas naturale/biogas, del teleriscaldamento e dell'acqua potabile.

VSA
L'Associazione svizzera dei professionisti della protezione delle acque (VSA) si impegna per acque pulite e vivaci e per la protezione e l'utilizzo sostenibile della risorsa acqua. In particolare si cura degli aspetti seguenti, nel breve e medio termine: smaltimento delle acque urbane, depurazione delle acque luride, canalizzazione, acque luride nell'industria e l'artigianato, gestione dell'infrastruttura, protezione delle acque sotterranee, qualità dell'acqua, ecologia delle acque, rivitalizzazione, gestione integrale dell'acqua. L'associazione è stata costituita nel 1944. La VSA raggiunge i suoi obiettivi con un'offerta di formazione professionale, il trasferimento di conoscenze, l'elaborazione di norme sulla sicurezza e sulla qualità, fornendo informazioni sulla protezione delle acque così come con l'impegno politico.

© SVGW/SSIGE 2011
SVGW/SSIGE
Il carrello è vuoto

Info