de  |  fr  |  it
 Login   |   Ricerca

Ricerca...





Studio dei mercati

L’acqua potabile è sempre più gradita

Un numero sempre maggiore di cittadini svizzeri consuma acqua potabile. Questo è il risultato emerso dal sondaggio condotto dalla Società Svizzera dell'Industria del Gas e delle Acque. Anche rispetto all’acqua minerale, lo scarto è decisamente notevole.

Nell’ultimo decennio, in Svizzera, l’acqua del rubinetto ha ottenuto un gradimento sempre maggiore. Oggi, all’incirca l’80% della popolazione beve regolarmente l’acqua del rubinetto; il 60% addirittura più volte al giorno. Questo è il risultato emerso dal sondaggio relativo all’acqua potabile e all’approvvigionamento idrico condotto dalla Società Svizzera dell'Industria del Gas e delle Acque (SSIGA) nel 2011.

Il 90% degli intervistati ritiene che la qualità dell’acqua sia buona/molto buona
Nel 2011 i consumatori hanno decretato che anche la qualità dell’acqua potabile è migliore rispetto al corrispondente dato emerso dai sondaggi del 2001 e del 2006: il 90% degli intervistati ritiene che la qualità dell’acqua sia buona; oltre la metà la reputa molto buona. Il trend positivo si rispecchia anche nel confronto tra acqua potabile e acqua minerale. L’80% degli intervistati ritiene di gradire allo stesso modo entrambe, un quarto degli intervistati reputa l’acqua potabile addirittura migliore di quella minerale.

Fiducia costante nell’approvvigionamento idrico
Anche i servizi relativi all’approvvigionamento idrico sono riusciti leggermente a migliorare la loro immagine rispetto al 2006. Nel 2011 oltre la metà degli intervistati li classifica molto buoni e complessivamente il 90% li ritiene buoni/molto buoni. I punti di forza sono l’affidabilità, l’efficienza e la concentrazione sulla soddisfazione generale dei clienti.

In caso di conflitti di interesse l’acqua potabile ha la priorità
I cambiamenti climatici, il fabbisogno di spazi per l’insediamento e per la costruzione di vie di comunicazione oppure le necessità dell’agricoltura di terreni agricoli: aumenta la pressione sulle risorse idriche, anche in Svizzera. La SSIGA, Società impegnata in questo settore, ha posto delle domande ai consumatori circa la priorità dell’utilizzo dell’acqua in caso di conflitti di interesse. L’85% della popolazione ha ritenuto prioritario l’approvvigionamento sicuro di acqua potabile. Un risultato che ha soddisfatto la SSIGA.

© SVGW/SSIGE 2011
SVGW/SSIGE
Il carrello è vuoto

Info

Eventi e appuntamenti

ACQUA360: Il congresso svizzero sull'acqua di VSA e SSIGA

30 Marzo 2017
Lugano, Palazzo dei Congressi


"Aqua & Gas" di marzo

Il tema di Aqua & Gas di marzo è «riscaldamento»


Il sito di "Aqua & Gas"
Acqua360